Mode

Codice QR

La Lingua

La parlata di Piana degli Albanesi, pur con le sue particolarità fonetiche e morfo-sintattiche, appartiene, come le altre parlate arbëreshe dell’Italia meridionale, al gruppo dialettale tosco diffuso nel sud dell’Albania. Continua...

Tradizioni Religiose

La Chiesa cattolico-bizantina e i suoi riti

Il rito è la particolare procedura adottata da una Chiesa nell’adempiere alle sacre cerimonie. L’antichissima origine dei riti e il loro sviluppo, così articolato e complesso, hanno determinato, in Oriente e in Occidente, una strutturazione ed una evoluzione aderenti alle tradizioni culturali proprie di ogni Chiesa.  Continua...

Musica Bizantina

La chiesa cattolico-bizantina di Piana degli Albanesi possiede un vasto patrimonio musicale che accompagna interamente la complessa articolazione dell’anno liturgico. Continua...

Musica Popolare

La musica e i canti popolari degli arbëreshë di Sicilia sono anch’essi fortemente legati alla tradizione religiosa. Ampio è, infatti, questo repertorio di canti impiegati in ambito liturgico e paraliturgico. Continua...

Tradizioni Popolari

Le peculiarità storiche e culturali non hanno mai impedito, né poteva essere diversamente, che gli arbëreshë di Piana degli Albanesi stabilissero proficue relazioni con la cultura, la lingua, gli usi e le tradizioni popolari della Sicilia. Contnua...

Gastronomia

I prodotti gastronomici tipici arbëreshë si fondano su un’importante e rinomata tradizione di qualità. Continua...

Il Costume

I costumi tradizionali femminili 

Il costume tradizionale femminile, come la lingua e il rito, è uno dei segni più evidenti della diversità culturale degli arbëreshë. Continua...

Oreficeria e Ricamo

Una tradizione prestigiosa, che ha prodotto nel tempo una patrimonio artistico così rilevante (icone, ricami, costumi e gioielli), non poteva non avere interessanti refluenze nella produzione artigianale. Continua...

Biblioteca, Archivio storico, Museo del Seminario diocesano

Nella biblioteca del Seminario sono confluiti i fondi librari della biblioteca della Cattedrale di San Demetrio e di diverse altre istituzioni religiose, ormai estinte, come il Seminario greco-albanese di Palermo, l’Oratorio dei Padri Filippini, il Ricovero degli agricoltori invalidi. Continua...

Museo Civico Nicola Barbato

Il museo è sorto nel 1989, come Mostra permanente della cultura materiale, ad opera della cooperativa Portella delle Ginestre di Piana degli Albanesi. Continua...

bibloteca comunale zef skirò

Istituita nel 1977, la biblioteca è organizzata “a scaffale aperto” secondo le norme biblioteconomiche attualmente in uso: Classificazione Decimale Dewey, catalogazione descrittiva, catalogazione semantica. Continua...

Cenni storici

Hora e Arbëreshëvet: breve profilo storico e letterario 

La fondazione

La fondazione di Piana risale alla fine del XV secolo quando, in seguito alla invasione della penisola balcanica da parte dei turchi ottomani, folti gruppi di profughi cercarono rifugio nelle vicine coste dell’Italia meridionale, dove fondarono un cospicuo numero di nuovi insediamenti. Continua ....