Codice QR

Patrimonio Artistico » Sant’Antonio

Chiesa di S. Antonio (sec. XVI)

È l’unica chiesa ad avere mantenuto l’altare rivolto ad Oriente. Originariamente dedicata alla Madonna di Loreto, come testimonia l’affresco del Vima (raffigurante l’omonima Madonna con S. Giovanni Battista e l’Arcangelo Gabriele), cambiò patrono dopo il 1644, quando Pietro Novelli vi dipinse l’affresco di S. Antonio, oggi conservato nella chiesa di S. Giorgio. La chiesa è a croce greca imperfetta. Ornano le pareti laterali due mosaici di DIXIT DOMINO raffiguranti S. Caterina e S. Antonio il Grande.